fbpx
Seleziona una pagina

Esperienze in famiglia in Inghilterra

Soggiorni in famiglia in Inghilterra, cosa devi sapere

In famiglia in Inghilterra, opinioni e consigli utili

Soggiornare in famiglia in Inghilterra è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita. Immergersi nello stile di vita di una famiglia locale permette di ampliare la conoscenza degli usi e costumi britannici e allo stesso tempo può essere un buon sistema per praticare l’Inglese senza spendere troppo.  Naturalmente per trarre il massimo dal tuo periodo in famiglia in Inghilterra sarà bene considerare alcuni elementi importanti e assicurarti di avere tutti i “requisiti” necessari:

  1. Conoscenza minima dell’Inglese – almeno Elementare
  2. Flessibilità – non è un albergo
  3. Budget – costo della vita e costi “extra”

Conoscenza dell’Inglese

La lingua che si parla in famiglia in Inghilterra è l’Inglese, quindi se parti da un livello davvero molto basso (o nullo) l’esperienza di soggiorno potrebbe diventare piuttosto complicata. Le famiglie che collaborano con le scuole (+ info su questa pagina dedicata) o che semplicemente offrono servizi di locazione di una camera da letto ai propri ospiti stranieri (+ informazioni su homestay), parlano Inglese come lingua madre, non è assolutamente detto che ti sarà possibile comunicare in altre lingue.

Per godere appieno della compagnia della famiglia dovrai essere in grado di comunicare piuttosto agevolmente in Inglese.

Dovresti considerare un soggiorno in famiglia in Inghilterra solo se hai un livello linguistico almeno Elementare.

Flessibilità, sii "open minded"

Le famiglie Inglesi, così come quelle Italiane, hanno un background (ovvero una storia, un “passato”) molto diverso le une dalle altre, non esiste una famiglia “standard”. Moltissime famiglie Inglesi sono formate da coppie “miste”, non è raro trovare coppie di sposi o partners provenienti da Asia, Africa, Oceania o Medio Oriente. La “tipica” signora Inglese che accoglie gli ospiti con una tazza di the con latte è ormai una rarità.

Non è da escludere che, scegliendo di stare con una famiglia inglese moderna, si finisca per incontrare un notevole gap culturale relativamente ad usi e costumi, abitudini alimentari, orari di sveglia mattutina, hobbies o attività quotidiane.

Devi essere una persona flessibile e di larghe vedute per poter godere appieno di un soggiorno in famiglia in Inghilterra.

Budget, considerazioni

In base al pacchetto scelto, la tua nuova famiglia inglese potrebbe occuparsi o meno dei tuoi pasti, nella gran parte dei casi ti offrirà un servizio di lavanderia. Questo significa che almeno in parte le tue “spese vive” per alimenti e lavanderia saranno ridotte al minimo. Tieni però presente che il costo della vita – e qui ci riferiamo a ristoranti, pub, clubs, entrate ai musei, trasporti pubblici, etc.- è più alto in Inghilterra che in Italia.

Quando contatti la tua famiglia in Inghilterra accertati di chiedere informazioni dettagliate sul costo della vita nella specifica città nella quale si trova. Chiedi quanto costano i trasporti pubblici, un caffè in centro città, etc. Oltre ad essere un buon “conversation starter”, potresti avere buoni consigli.

In generale, non sottovalutare le spese “extra” che sicuramente ti vorrai concedere di tanto in tanto.

Invia

Miti e leggende, stare in famiglia in Inghilterra

I soggiorni in famiglia in Inghilterra possono essere come abbiamo detto di due tipi: soggiorni linguistici (con corso di Inglese) oppure semplici soggiorni in famiglia senza corso (se questo è il caso vai su homestay). I soggiorni presso famiglie Inglesi hanno generato in passato molto “falsi miti”, questo articolo suddiviso per aree tematiche punta a fare chiarezza sulle questioni salienti e a sfatare, quando possibile, quelle dicerie e voci di corridoio che caratterizzano questa particolare forma di accoglienza.

Camere da letto

Le camere da letto, e più in generale, gli spazi abitativi delle famiglie in Inghilterra sono mediamente più contenuti rispetto a quanto siamo abituati a vedere in Italia. A volte le camere delle famiglie in Inghilterra sono molto semplici e spartane, altre volte sono arredate (e addobbate!) con gusto e abbondanza di quadri, stampe, tende con fantasie floreali, etc. Spesso le camere da letto hanno la moquette a pavimento, altre volte parquet di legno, raramente mattonelle.

È normale avere una camera di piccole dimensioni se scegli di soggiornare in centro ad una metropoli, mentre se ti trovi in una città più piccola o in periferia potresti trovare ambienti domestici più spaziosi.

Il cibo, una variabile incognita...

In Inghilterra si mangia male? Beh, come puoi immaginare, dipende dalle abitudini alimentari del singolo. Ci sono famiglie composte da “salutisti”, amanti della cucina sana che si prendono il tempo necessario per scegliere gli alimenti e amano cucinare, e famiglie che invece non perdono tempo a tavola o ai fornelli.

In linea generale non è vero che in famiglia in Inghilterra si mangia male. Questo è vero soprattutto se si ha la fortuna di capitare in una famiglia appassionata di  cucina. Ingredienti di primissima qualità sono disponibili nei pittoreschi “farmers markets”, i mercati dei coltivatori diretti che si tengono una o due volte la settimana in ogni città.

Meglio scordarsi la dieta mediterranea, a meno che non si abbia la possibilità di cucinare da sé.

Famiglie e pratica linguistica

La tua famiglia in Inghilterra vorrà e saprà aiutarti con l’Inglese? La risposta breve è: generalmente si. Le famiglie che ospitano stranieri, nella gran parte dei casi, sono sempre piuttosto accoglienti e ben disposte a scambiare quattro chiacchiere. Però (c’è un però!) la quantità di pratica che potrai fare dipenderà anche dal tuo livello linguistico iniziale. Ricorda che le famiglie in inghilterra non sono “docenti” di lingua e non sono pagate per insegnarti l’Inglese. La conversazione e la pratica saranno gradite esattamente allo stesso modo in cui una conversazione è gradita fra due interlocutori italiani.

La tua famiglia in Inghilterra sarà lieta di chiacchierare con te, ma non ha l’obbligo di insegnarti l’Inglese. Questo spetta ai tuoi insegnanti (se prenoti un corso).

Le famiglie inglesi sono "pet friendly"?

Le famiglie in Inghilterra sono fra le più “pet friendly” al mondo. Questo non significa che tutte le famiglie inglesi abbiano in casa un animale domestico, ma molte hanno almeno un cane o un gatto.

Noi ci siamo fatti un’idea molto particolare a questo proposito, crediamo che l’amore incondizionato della tipica famiglia inglese per gli amici a quattro zampe, derivi di fatto da un particolare “bisogno d’affetto” mascherato, tipico di chi vive nelle grandi città.

Se hai un’allergia al pelo o semplicemente non ti senti a tuo agio con un cane o un gatto in casa e preferisci una famiglia non “pet friendly”, potrai aggiungere una richiesta speciale in fase di prenotazione, una buona parte delle famiglie non ha in casa animali domestici.

Mantenere il rapporto a distanza

Riuscirai a mantenere un rapporto a distanza con la tua famiglia in Inghilterra, scambiando email o facendo delle chiamate con Skype, telefono o Whatsapp (…)? Non possiamo garantirlo, ma il buon senso ti aiuterà a trovare una risposta da solo.

Se avrai mantenuto buoni rapporti durante il soggiorno, se al momento della partenza vi sarete scambiati i reciproci contatti, se nel periodo di soggiorno presso la tua famiglia in Inghilterra hai effettivamente legato… allora è molto probabile che riuscirai a mantenere un rapporto a distanza.

È bello avere conoscenti all’estero, è ancora più bello avere amici con i quali scambiare regolarmente qualche chiacchiera. Fai del tuo meglio per creare un legame, non te ne pentirai.

La famiglia ti darà un lavoro?

Il reperimento di un lavoro o “lavoretto” all’estero non è competenza della tua famiglia e, diciamocelo, non sarebbe molto gentile da parte tua chiedere loro di trovarti un lavoro. Tuttavia, se lo chiederai con le dovute maniere, ti potranno dare dei buoni consigli su come presentarti al “Job Centre” (centro per l’impiego) più vicino a casa.

Le famiglie in Inghilterra, così come in Italia, hanno la loro vita privata, sii un ospite socievole e non invadente, impara a “sentire” qual è il momento giusto per porre le tue domande.

Il lavoro è un buon tema di discussione, ma rimanda spesso ad un altro tema, la politica (scottante, soprattutto in questo periodo).

La tua famiglia in inghilterra non è un centro per l’impiego, evita di crearti aspettative.

In famiglia ad ogni età?

Spesso gli adulti sono restii a valutare un soggiorno in famiglia in Inghilterra, considerano infatti quest’esperienza come una soluzione adatta solo ai giovani. Le statistiche dicono che solo 2 adulti over 30 su 10 prenotano corsi di inglese con alloggio in famiglia in Inghilterra. Questo la dice lunga sulle “nostre” abitudini ed è in parte il motivo per cui facciamo così fatica ad imparare altre lingue, siamo piuttosto pigri e spesso viziati, preferiamo soggiornare in contensti indipendenti e limitare le relazioni con gli inglesi alla mera didattica.

Non finiremo mai di consigliare un soggiorno in famiglia agli adulti, c’è così tanto da guadagnare in termini personali, culturali e linguistici, oltre ad avere un notevole risparmio economico.

In Inghilterra piove sempre?

L’Inghilterra è una delle nazioni più piovose al mondo, con 133 giorni di precipitazioni all’anno. Naturalmente le precipitazioni sono collegate alle stagioni, e se è vero che durante l’autunno e l’inverno puoi aspettarti mediamente una giornata di pioggia ogni 3 (specialmente lungo la costa), è vero anche che il clima estivo è generalmente mite.

Noterai che la pioggia inglese è spesso molto sottile e delicata (“mist”), quasi piacevole, e apprezzerai davvero il calore e l’allegria dei pub locali, nei quali tantissimi studenti si riversano nelle giornate piovose per trascorrere il tempo in compagnia.

Porta sempre con te occhiali da sole e ombrello tascabile, non te ne pentirai!

Moquette in bagno e niente bidet!

Si, hai letto bene, nei bagni delle famiglie in Inghilterra c’è quasi sempre la moquette, e manca spesso una comodità per noi italiani fondamentale, il bidet.

Perché? Non lo sappiamo, ma non siamo qui per giudicare. 🙂

Il lato positivo della faccenda è che, generalmente, i bagni inglesi sono dotati di ottime docce, spaziose e con un getto d’acqua molto abbondante. L’acqua calda è davvero calda (le caldaie in UK sono quasi sempre super-efficienti) e in quasi ogni bagno troverai quegli splendidi “appendi asciugamani” riscaldati che tanto ci piace trovare dopo la doccia.

L’ostinazione delle famiglie in Inghilterra per l’utilizzo della moquette e l’assenza del bidet rimane un mistero irrisolto.

Giornata tipo in famiglia in Inghilterra

Se sei uno studente, e non un semplice ospite della famiglia (se vuoi informazioni sul semplice soggiorno senza corso vai su homestay), la tua routine graviterà attorno agli orari del tuo corso di Inglese. Nello schema orario che trovi a seguire, vedrai un “sum up” della giornata tipo dello studente straniero che studia e soggiorna presso una famiglia in Inghilterra. Questo schema è particolarmente utile, soprattutto se è la prima volta che ti rechi all’estero per un corso di lingua e hai scelto di soggiornare in famiglia.

In un esempio pratico, vediamo come si svolge la giornata tipo di uno studente di lingua dalla sveglia al momento in cui si corica, in un giorno settimanale – quindi non nel weekend.

  • 07.30 sveglia
  • 07.45 colazione (con o senza la famiglia, in base agli orari di lavoro/sveglia degli altri membri)
  • 08.15 tragitto verso la scuola (in bus o a piedi)
  • 09.00 si entra in classe per la prima coppia di lezioni
  • 10.30 pausa caffè
  • 10.45 seconda coppia di lezioni
  • 12.15 pausa pranzo (puoi stare nell’area relax della scuola se hai un pranzo al sacco, oppure uscire per un take away)

NOTA: se hai scelto un corso di Inglese Generale (non Intensivo) le tue lezioni finiscono alle 12.15 e hai tutto il pomeriggio libero.

  • 12.45 terza coppia di lezioni (solo per gli studenti dei corsi da 30 lezioni a settimana)
  • 14.15 fine delle lezioni
  • 14.15-18.45 tempo libero, puoi rientrare a casa e trascorrere del tempo con la famiglia, oppure visitare la città
  • 19.00-20.00 cena (se preferisci cenare fuori casa ogni tanto, avvisa la famiglia)
  • 20.00 tempo libero, puoi uscire da solo o incontrare i compagni di corso, oppure trascorrere del tempo con la famiglia, oppure ancora stare in camera e magari guardare qualche serie TV in Inglese! 🙂

Vuoi saperne di più?

Segui i link, utilizza il menu, la sezione supporto oppure contattaci ora se hai bisogno di informazioni!

VAI ALLA SEZIONE INGHILTERRA PER VEDERE LE DESTINAZIONI ATTUALMENTE DISPONIBILI